Lista di nozze in rima baciata

Bouquet-Matrimonio

«Or dic un poesia!» avrebbe preannunciato Corrado Guzzanti, nei panni del suo celebre personaggio Brunello Robertetti. Io invece ci tengo a precisare che ciò che segue è solo uno dei miei tanti esperimenti, senza alcuna ambizione da poeta, e che (come spero sia chiaro) si tratta di una filastrocca umoristica (ma non troppo) dedicata all’evento per cui io e la mia fidanzata ci stiamo preparando: le nostre #NozzeTaglienti.

Potrei anche pensare di prepararvi ulteriormente alla lettura, dandovi indicazioni sui temi trattati, su ciò che più mi ha ispirato, e consigliarvi lo stato d’animo con cui leggerla. Potrei, ma rischierei di rovinarvi il pathos e di inibire il brivido della scoperta. Quindi forza e coraggio. E mani ai portafogli.

LISTA NOZZE

di Davide Delmiglio

Nel peccato per anni noi s’è vissuto,
a casa c’è tutto, s’è già provveduto.

Lenzuola, piatti, coperte e posate,
son là nel cassetto: non le donate.

Vasi, vasetti, candelabri e cornici?
Non abbiam posto, non ci fate felici.

Per carità, poi ogni dono è gradito,
io non pretendo, v’ho solo avvertito:

se volete vederci contenti, festanti,
fate ‘na busta con un po’ di contanti.

Vi sembra volgare, sgarbato, un po’ gretto?
Anche un bonifico è assai ben accetto!

Suvvia, qui si scherza, non vi offendete,
come va oggi la vita, anche voi lo sapete.

Qui stiam formando una nuova famiglia:
quel che ci donate, noi lo si piglia.

Condividere è bello: